ll botulino, viene utilizzato nella medicina estetica per correggere le rughe d’espressione causate dalla contrazione dei muscoli mimici, in particolare quelle del terzo superiore del volto, ovvero quelle della fronte e del contorno occhi (le inestetiche “zampe di gallina”).

Iniettato in piccole dosi, agisce come miorilassante bloccando i segnali chimici provenienti dalle terminazioni nervose responsabili della contrazione dei muscoli. Riducendone la motilità ne determina la distensione e il rilassamento, facendo sì che le rughe scompaiano o si attenuino visibilmente ringiovanendo l’insieme del volto.

Il suo effetto non è immediato. I primi risultati, un aspetto più giovane e riposato e una pelle più levigata e luminosa, si apprezzano dopo 5-7 giorni e raggiungono la massima espressione dopo due settimane.

L’effetto del trattamento non è permanente ed è soggettivo e può variare da 3 a 4-5 mesi. Verso la fine di questo periodo i muscoli mimici riprendono progressivamente la loro motilità e quindi le rughe iniziano nuovamente ad apparire.

Quella cosmetica e anti-age non è l’unica applicazione del botulino. Viene utilizzato con efficacia anche per ridurre e contrastare l’iperidrosi, l’eccessiva sudorazione di alcune zone del corpo quali mani o ascelle.

 

TECNICA

Le iniezioni di botulino sono ambulatoriali, non prevedono anestesia e richiedono circa 15 minuti. Terminata la seduta è possibile riprendere immediatamente le attività quotidiane.

 

COSTI

l trattamento non ha un prezzo prestabilito ma varia in base alle esigenze e necessità individuali.